Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

Prof. Porto nominato membro Onorario presso l’Università di Exeter (UK).

Il Prof. Paolo Porto, docente di ‘Difesa del Suolo e Riassetto Idraulico’ e di ‘Sistemazioni Idraulico-Forestali’ presso il Dipartimento di Agraria della “Mediterranea”, è stato nominato MEMBRO ONORARIO presso l’Università di Exeter (UK).

Dopo le nomine di Director della IASWS (International Association on Sediment and Water Science http://www.iasws.org/) e di Secretary della IAHS-ICCE (International Association of Hydrological Sciences-International Commission on Continental Erosion http://www.icce.altervista.org/icce-officers), Paolo Porto riceve un nuovo riconoscimento internazionale, questa volta dalla ‘University of Exeter (UK)’, una delle più blasonate al mondo.

Nel 2007/08, l’Università di Exeter, con circa 16.000 studenti ed uno staff di oltre 3.000 persone, è stata infatti nominata università dell’anno secondo le classifiche del Times. Exeter è stata inoltre selezionata per il premio di migliore università dell’anno secondo il Sunday Times più volte di qualsiasi altra università ed ha vinto tre Queen’s Anniversary Prizes per le sue ricerche.

Il ‘Department of Geography’, nell’ambito del ‘College of Life and Environmental Sciences’, uno dei gruppi di lavoro più produttivi dell’università inglese, è stato teatro di ricerche per Paolo Porto per circa 15 anni, nel corso dei quali numerosi lavori di ricerca sono stati condotti presso il laboratorio radiometrico della host organization. Durante tale periodo, il docente della Mediterranea ha ottenuto diversi finanziamenti tra cui una borsa annuale del CNR, una borsa Europea biennale Marie Curie ed un programma di Short Mobility del CNR. Nel 2002 Paolo Porto ha attivato un accordo bilaterale tra le due università nell’ambito del Programma Erasmus e numerosi studenti del Dipartimento di Agraria della Mediterranea, negli anni seguenti, hanno svolto la tesi di laurea presso il laboratorio radiometrico di Exeter.

Attualmente, l’Università di Exeter partecipa in qualità di ‘Associate Organization’ nell’ambito del PRIN ‘National network for monitoring, modelling and sustainable management of erosion processes in agricultural land and hilly-mountainous areas’, finanziato per il triennio 2013-2016.

Le ricerche di Paolo Porto nel campo della Difesa del Suolo e del Dissesto Idrogeologico associano gli studi sull’erosione idrica all’impiego dei traccianti Cesio-137, Piombo-210 e Be-7, e costituiscono ormai un caposaldo della ricerca mondiale sui radionuclidi. La sua attiva collaborazione con l’Università di Exeter, documentata da numerose pubblicazioni a stampa (vedi CV allegato http://www.unirc.it/didattica/scheda_persona.php?id=669) su prestigiose riviste internazionali, gli consente, oggi, di ricevere il riconoscimento di MEMBRO ONORARIO, nomina di validità triennale, che gli permetterà di beneficiare anche per il prossimo triennio dei servizi offerti dall’università inglese.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1694540

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail


Ufficio didattica

Tel +39 0965.1694520

Fax +39 0965.810538

Indirizzo e-mail

Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1694510

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail


Ufficio Orientamento

Tel +39 0965.1694206

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail

Segreteria studenti

Tel +39 0965 1691471


Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1694208 / 29 / 09

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram