Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, necessari al suo funzionamento, e, con il tuo consenso, cookie di profilazione ed altri strumenti di tracciamento di terze parti, utili per esporre video ed analizzare il traffico al fine di misurare l'efficacia delle attività di comunicazione istituzionale. Puoi rifiutare i cookie non necessari e di profilazione cliccando su "Solo cookie tecnici". Puoi scegliere di acconsentirne l'utilizzo cliccando su "Accetta tutti" oppure puoi personalizzare le tue scelte cliccando su "Personalizza".
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Solo cookie tecnici Personalizza Accetta tutti

vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

SELVICOLTURA GENERALE

Corso SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI
Curriculum Ambiente e paesaggio agro-forestale
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2020/2021
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare AGR/05
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale unico

Docente Fabio LOMBARDI
Obiettivi Il corso mira a fornire agli studenti gli elementi di base per l'analisi della stazione e degli ecosistemi forestali, in modo da essere in grado di definire le modalità di gestione più appropriate per la salvaguardia della biodiversità e per aumentare la produzione legnosa, di comunicare e sostenere le proprie scelte di fronte ai colleghi e ai portatori di interesse.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisizione delle conoscenze di base per la progettazione e realizzazione di interventi per la gestione forestale nell’ottica della gestione forestale sostenibile.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di applicare in piena autonomia le conoscenze acquisite per la realizzazione di piani di gestione e di assestamento forestali nell’ottica della sostenibilità ambientale.

Autonomia di giudizio
Essere in grado di: definire le forme di gestione più opportune in rapporto alle caratteristiche dei sistemi forestali, alle esigenze della proprietà e della società; programmare interventi di gestione da attuare; valutare le diverse soluzioni tecniche e orientarsi nella scelta dei sistemi di lavoro nelle utilizzazioni con riferimento alla tutela dell’ambiente e alla salute e sicurezza degli operatori.

Abilità comunicative
Capacità di rappresentare adeguatamente le tematiche e le possibili soluzioni per una migliore gestione dei sistemi forestali, essere in grado di relazionarsi con altre figure professionali e di esporre i risultati del proprio lavoro.

Capacità d’apprendimento
Essere in grado di seguire corsi nell’ambito della gestione dei sistemi forestali.
Programma Definizioni e livelli dell’ecologia. Fattori biotici, abiotici e merobiotici. Ruolo dell’uomo come fattore ecologico. Fattori: Radiazione solare. Variazioni dell’intensità luminosa al suolo. Fototemperamento e fotoperiodismo. Atmosfera: Pressione atmosferica. Temperatura e interazione tra temperatura ed ecoide. La fenologia. Azione delle cenosi vegetali sulla temperatura. Il vento: azione del vento sulle cenosi vegetali e azione delle cenosi vegetali sul vento. Idrosfera. Stati fisici dell’acqua. Evaporazione e traspirazione. Precipitazioni e regimi pluviometrici. Azione ecologica dei vegetali sull’acqua. Il clima e classificazioni climatiche. Indici climatici. Clima all’interno di un bosco. Gli ecosistemi: struttura e funzioni (caratteri strutturali, popolazioni), struttura funzionale degli ecosistemi (catene e reti alimentari, piramidi ecologiche). Funzioni dell’ecosistema. Produzione primaria e secondaria.Evoluzione del concetto di selvicoltura. La selvicoltura oggi. Accrescimento delle piante. Sviluppo delle piante. Forma forestale. Governo e trattamento dei boschi. Concetto di governo dei boschi, principali forme di governo dei boschi: ceduo, fustaia, ceduo composto. Descrizione della stazione, del soprassuolo (composizione, struttura somaticocronologica, stadi evolutivi).Il taglio a raso: generalità e modalità esecutive. Presupposti di natura ecologica ed economica. Aspetti ecologici: radiazione solare, temperatura, disponibilità idriche. Caratteristiche dei soprassuoli, Possibilità e limiti di applicazione. I tagli successivi: presupposti e finalità. Il sistema a taglio saltuario: origine ed evoluzione nel tempo. Caratteristiche dei soprassuoli. Vantaggio e svantaggi del sistema a taglia saltuario. Il taglio a scelta: caratteristiche e campo di applicazione. La selvicoltura sistemica e il trattamento a tagli modulari. La fustaia chiara: possibilità e limiti di applicazione. I tagli intercalari: sfolli e diradamenti. I sistemi di diradamento:
Effetti dei diradamenti e limiti di applicazione. Governo a ceduo. Ceduo semplice, matricinato e composto. Vantaggi e svantaggi del ceduo. Il ruolo del ceduo nella selvicoltura
italiana. Le conversioni. Obiettivi e metodologie. Ruolo e significato di questi interventi. Le trasformazioni: possibilità e limiti di una loro attuazione. Le potature: obiettivi e sistemi per una loro esecuzione. Vantaggi e svantaggi. I boschi di neoformazione, loro caratteristiche e problemi di gestione.
Parte integrante del corso sono le esercitazioni da svolgere presso formazioni forestali.
Testi docente Pietro Piussi e Giorgio Alberti - Selvicoltura generale. Boschi, Società e Tecniche colturali. Compagnia delle foreste, Arezzo.

Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online pubblicato. Per visualizzarlo, autenticarsi in area riservata.

Impostazione cookie

Cerca nel sito

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1694540

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail


Ufficio didattica

Tel +39 0965.1694520

Fax +39 0965.810538

Indirizzo e-mail

Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1694510

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail


Ufficio Orientamento

Tel +39 0965.1694206

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail

Segreteria studenti

Tel +39 0965 1691471


Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1694208 / 29 / 09

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail

Social

Facebook Twitter

YouTube Instagram

Tik Tok Telegram