Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, necessari al suo funzionamento, e, con il tuo consenso, cookie di profilazione ed altri strumenti di tracciamento di terze parti, utili per esporre video ed analizzare il traffico al fine di misurare l'efficacia delle attività di comunicazione istituzionale. Puoi rifiutare i cookie non necessari e di profilazione cliccando su "Solo cookie tecnici". Puoi scegliere di acconsentirne l'utilizzo cliccando su "Accetta tutti" oppure puoi personalizzare le tue scelte cliccando su "Personalizza".
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Solo cookie tecnici Personalizza Accetta tutti

vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

Corso di Laurea in SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE

Anno Accademico 2024/2025

Classe: L-25

Coordinatore del Consiglio di Corso di Studio: Antonio Gelsomino
Tutors: Michele Monti, Rocco Zappia, Claudio Marcianò.


Avvisi più recenti pubblicati dal Coordinatore del Consiglio di Corso di Studio

Pubblicazione Avviso
15-03-2024 Modulo per inviare segnalazioni anonime al CdS in Scienze e Tecnologie Agrarie L25 STA

Il Corso di Laurea in Scienze e tecnologie agrarie si propone di fornire conoscenze che garantiscano una adeguata competenza sulle produzioni agrarie, vegetali ed animali, in un ottica di salvaguardia e sostenibilità degli agro sistemi. I nuovi indirizzi di politica comunitaria in campo agricolo hanno costituito un punto di riferimento nel mettere a punto i contenuti del corso; in tal senso, nell'ambito dell'ordinamento didattico, sono stati calibrati i contributi degli ambiti della produzione, della difesa, dell'economia e dell' ingegneria agraria.
L'ordinamento didattico rimodulato e proposto dall'a.a. 2010/11, oltre a mantenere la propria coerenza con il Quadro dei Titoli dello Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore e le norme introdotte dal D.M. 270/2004, risulta rimodulato secondo i criteri proposti dal DM 47 del 30 gennaio 2013 finalizzati all'accreditamento del Corso di Laurea. Pertanto la riprogettazione del Corso di Laurea Scienze e Tecnologie agrarie è stata condotta sostanzialmente attraverso la riorganizzazione delle attività di base e caratterizzanti, in moduli non inferiori a 6 CFU, e ampliando il grado di copertura dei SSD.
Il Corso di Laurea riprogettato mantiene e consolida gli obiettivi della prima trasformazione dal DM509/99 che hanno previsto il potenziamento delle attività formative di base e degli ambiti caratterizzanti della produzione e della difesa dei sistemi agrari e della qualità dei prodotti.
Nel percorso formativo del corso di laurea in "Scienze e tecnologie agrarie", discipline caratterizzanti e affini si integrano per sviluppare una articolazione su tre livelli di formazione:
a) propedeutica/metodologica di base, e cioè fisico-matematica e chimico-biologica, nelle aree dell'analisi matematica, della fisica, della chimica, della biologia e genetica vegetale e animale;
b) delle conoscenze di base, che fanno riferimento alle aree dell'economia e dell'estimo, della agronomia, della difesa, della microbiologia agraria, della ingegneria agraria e della zootecnica;
c) delle conoscenze specifiche, che fa riferimento ai settore delle coltivazioni erbacee ed arboree, degli allevamenti zootecnici, della nutrizione animale e della politica agricola, della microbiologia e delle industrie agrarie con particolare riferimento alla qualità delle produzioni e alla conservazione delle risorse agro-ambientali.
L'ordinamento didattico del corso di Laurea in Scienze e tecnologie agrarie si propone, inoltre, di far acquisire allo studente una apertura intellettuale che consenta allo stesso di affrontare e intervenire negli ambiti della produzione e della gestione dell'agrosistema, attraverso la ottimizzazione degli input e la conseguente riduzione dell'impatto ambientale in un'ottica di globale sostenibilità del comparto agro-zootecnico. Inoltre il corso di laurea, integrando conoscenze nell'ambito della politica ed economia agraria e della qualità dei prodotti, sarà in grado di fornire al laureato le cognizioni fondamentali per la gestione della filiere agro-zootecniche.

Anno I


Insegnamenti obbligatori

INSEGNAMENTO CFU
BIOLOGIA VEGETALE 8
CHIMICA 8
DIRITTO DEI MERCATI AGROALIMENTARI 6
ECONOMIA E POLITICA AGRARIA 12
ELEMENTI DI FISICA 6
ELEMENTI DI MATEMATICA 6
GENETICA 6
INGLESE 6



Anno II


Insegnamenti obbligatori

INSEGNAMENTO CFU
AGRONOMIA 6
ARBORICOLTURA GENERALE 6
CHIMICA AGRARIA 12
ENTOMOLOGIA AGRARIA 6
FONDAMENTI DI MICROBIOLOGIA GENERALE E DI INDUSTRIE AGRARIE 9
PATOLOGIA VEGETALE 6
ZOOTECNICA GENERALE E PRINCIPI DI MIGLIORAMENTO GENETICO ANIMALE 6



Anno III


Insegnamenti obbligatori

INSEGNAMENTO CFU
COLTIVAZIONI ERBACEE E ARBOREE 12
COSTRUZIONI RURALI E TOPOGRAFIA 6
ESTIMO RURALE 6
IDRAULICA AGRARIA E MECCANICA E MECCANIZZAZIONE AGRICOLA 12
LABORATORIO CAD 3
NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE E ZOOTECNICA SPECIALE 12
PROVA FINALE 4
STAGES E TIROCINI ESTERNI 2
TIROCINI FORMATIVI E ORIENTAMENTO 2

Insegnamenti opzionali

INSEGNAMENTO CFU
PROVA FINALE: DISCUSSIONE TESI ESTERO 1
PROVA FINALE: ELABORAZIONE TESI ESTERO 3



Impostazione cookie

Cerca nel sito

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1694540

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail


Ufficio didattica

Tel +39 0965.1694520

Fax +39 0965.810538

Indirizzo e-mail

Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1694510

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail


Ufficio Orientamento

Tel +39 0965.1694206

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail

Segreteria studenti

Tel +39 0965 1691471


Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1694208 / 29 / 09

Fax +39 0965.1694550

Indirizzo e-mail

Social

Facebook Twitter

YouTube Instagram

Tik Tok Telegram